ORIETTABERTI
Tutti i diritti riservati © Settembre 2005

Benvenuti nel mio sito ufficiale

Che cos’è la musica per me

“La musica ed il canto sono per me un’abitudine della vita. Esprimo me stessa attraverso il canto che, insieme alla musica, permette di unirmi al pubblico nella condivisione di un’emozione, una grande emozione che ne racchiude molte altre. E’ un connubio tra parola e nota, una chimica che si crea e inizia a danzare nella melodia, in modo tale da creare questa magia che si trasforma in emozione e che coinvolge l’interprete in tutto se stesso, per poi trasmettersi agli altri come un vento caldo. Un bravo interprete è colui che incondizionatamente si emoziona nell’interpretare un brano, lui per primo, e di conseguenza trasmette tale energia al pubblico che gli sta di fronte. La musica può diventare un mestiere, ma è qualcosa che ha delle componenti variabili, artistiche, incontrollabili ed innate, che fanno parte del proprio essere, del proprio carattere e del proprio vissuto”.

“DIETRO UN GRANDE AMORE”

Sono molto contenta ed orgogliosa di questo progetto che vuole essere un'antologia discografica (un album/cofanetto), composta da 5 compact disc per celebrare i miei primi 50 di carriera nel mondo della musica. I primi 4 compact disc riassumono la mia storia, dal 1965 (quando con il brano "Tu sei quello" vinsi "Un Disco per l'estate") fino ad oggi, raccontando i cambiamenti, le evoluzioni e le collaborazioni che mi hanno portato ad attraversare cinque decenni di carriera nella musica e nel mondo dello spettacolo.Il 5° disco, "DIETRO UN GRANDE AMORE", è tutto nuovo ed è il meraviglioso risultato della collaborazione con un grande interprete e cultore della musica, il maestro Enzo Campagnoli che insieme alla sua MUSICANIMA SYMPHONY ORCHESTRA mi ha condotta e seguita in una fantastica esperienza interpretativa dei grandi classici napoletani, creando atmosfere ed emozioni che hanno dato ancora più forza a questi capolavori. Questo lavoro, che vuole essere un mio omaggio alla musica napoletana (musica che ha ispirato tutta la musica leggera, italiana e non), si completa con alcune "chicche" che spero possano rappresentare una sopresa per tutto il mio pubblico, che da sempre mi segue con tanto affetto, e a cui voglio regalare anche un mio nuovo brano, "DIETRO UN GRANDE AMORE", che dà il titolo a tutto l'album e che è disponibile anche in versione VIDEOCLIP
Acquista il nuovo album Acquista il nuovo album
Scopriamo insieme, aneddoti e curiosità della vita di Orietta,raccontati dalla stessa con garbo e simpatia in “RECUERDOS”. I documentari RECUERDOS (prodotti dalla GAPP MUSIC), sono disponibili sul canale YOU TUBE di Orietta, con i sottotitoli in inglese e spagnolo.
“NA SERA ‘E MAGGIO” - VIDEO CLIP

‘NA SERA ‘E MAGGIO

"Care amiche e cari amici, ecco qui il mio NUOVO VIDEOCLIP del brano "'NA SERA 'E MAGGIO" presentato in ANTEPRIMA a "POMERIGGIO 5" (Canale 5) ed uscito il giorno del mio compleanno, mercoledi 01 giugno 2016. E' un bellissimo video prodotto dagli SUGARKANE (Leandro Manuel e Nicolo Cerioni), con un favoloso arrangiamento del maestro Enzo Campagnoli. Permettetemi di ringraziarli tutti e tre per la loro amicizia, stima e per le loro straordinarie capacità artistiche e professionali. Spero sia una cosa gradita a tutti voi. Augurandovi ogni bene, vi saluto Cordialmente" Orietta Berti
CREDITI CREDITI
Per festeggiare i 50 anni di carriera ed il bellissimo progetto dell'album cofanetto "DIETRO UN GRANDE AMORE - 50 ANNI DI MUSICA", Orietta presenta questa "chicca", questo regalo per i suoi amici e fans, una "Celebration T-shirt" ideata nella sua grafica dall'amico CARLO DI MARIA (da Azle in Texas - U.s.a.). La "Celebration T-shirt" sarà disponibile nei prossimi concerti della Tournée "ORIETTA BERTI - DIETRO UN GRANDE AMORE - TOUR". Un particolare ringraziamento al sig. CARLO DI MARIA (da Azle in Texas - U.s.a.)
Nel   2015,   nonostante   nuove   prove   e   indizi   che   dimostravano   la   te- si   dell'omicidio,   la   Procura   di   Imperia   si   è   affrettata   ad   archiviare la   richiesta   di   riapertura   del   caso   Tenco   depositata   dagli   autori   di questo   libro.   C'erano   documenti   e   prove   fotografiche,   c'erano   i   no- mi,    c'erano    le    chiare    incongruenze    e    l'enigma    della    pistola    che sparò   il   colpo.   Ricostruendo   un   inedito   quadro   di   trame   e   perso- naggi,   da   una   tournée   nel   dicembre   1965   fino   all'incontro   con   Da- lida   avvenuto   nell'estate   del   1966,   gli   autori   sono   giunti   alla   con- clusione   che   la   morte   di   Tenco   fu   dovuta   a   quanto   il   cantautore avrebbe   potuto   denunciare   il   giorno   dopo   l'eliminazione   dal   Festi- val    di    Sanremo.    Oggi,    a    cinquant'anni    dalla    sua    morte,    quelle "ombre   del   silenzio"   che   avevano   sepolto   il   caso   sotto   la   parola "suicidio"    continuano    a    tenere    lontano    dal    grande    pubblico    una verità   scomoda,   sinistra,   a   impedire   la   riapertura   di   un   caso   i   cui effetti     produrrebbero     squarci     e     conseguenze     imprevedibili     nel mondo   della   canzone   e   dello   spettacolo   italiani.   Le   ombre   del   si- lenzio   è   l'ultima   grande   controinchiesta   sulla   morte   di   Luigi   Tenco, un   libro   contro   i   silenzi   e   i   muri   eretti   per   mezzo   secolo   da   chi   vor- rebbe   "lasciare   in   pace   i   morti",   lasciando   invece   integri   solo   i   se- greti   di   un   mondo   che   deve   restare   intoccabile.   La   prefazione   di questa seconda edizione edita nel 2017, è affidata ad Orietta Berti
N. Guarneri e P. Ragone: “Le ombre del silenzio”

‘’C’ERA UNA VOLTA IL CAPRICE’’

di DAVIDE FARELLA (Corsiero Editore) La   storia   della   sala   da   ballo   “Caprice”,   inaugurata   a   Cavriago   (RE)   il   6 gennaio    1963.    Oltre    che    nella    foto    di    copertina,    Orietta    è    presente all’interno   del   volume   con   numerose   immagini,   alcune   delle   quali   del tutto    inedite.    E’    possibile    acquistare    l’interessante    volume    presso    la “Giocolibreria Semola” di Cavriago (RE). (Tel. 0522/371517). Link: Giocolibreria Semola C’era una volta il Caprice (Facebook) Corsiero Editore (Facebook)
Acquista il libro Acquista il libro
LE DATE DEL TOUR 2017
ORIETTA BERTI IN CONCERTO
Orietta Berti è anche su INSTAGRAM
LE PARTECIPAZIONI DI ORIETTA DEL 2016
LE PARTECIPAZIONI DI ORIETTA DEL 2017

        La versione spagnola de “Le ore del sole”

Agente  

3s3,  

massacro  

al  

sole,  

è  

una  

pellicola  

diretta  

da  

Sergio  

Sollima

nel    

1966,    

sequel    

di    

agente    

3s3    

passaporto    

per    

l'inferno,    

realizzato

solamente  

l'anno  

prima.  

Piero  

Umiliani,  

sicuramente  

tra  

i  

musicisti  

più

dotati   

per   

musicare   

uno   

spy   

movie,   

sempre   

al   

top   

dell'estro   

creativo

quando    

si    

cimenta    

con    

sonorità    

mistery    

ed    

action    

realizza    

questa

colonna  

sonora  

che  

ci  

porta  

dentro  

la  

magica  

atmosfera  

di  

un  

decennio

fantastico,  

con  

temi  

bondiani  

arrangiati  

per  

orchestra  

sinfonica  

e  

temi

vocali,   

due,   

cantati   

dalla   

voce   

di   

Orietta   

Berti,   

che   

completano   

una

partitura    

dall'elevato    

coefficiente    

carismatico.Assolutamente    

inedita,

ora  

disponibile  

in  

edizione  

limitata  

nella  

storica  

serie  

collector  

releases

(CDCR),  

mastering  

di  

Enrico  

De  

Gemini,  

booklet  

da  

12  

pagine  

editato  

da

Alessio Iannuzzi, note di produzione di Fabio Babini.

                                (Recensione dal sito www.beatrecords.it)
Acquista il cd Acquista il cd

PARIDE - IL NUOVO FILM DI CARLOS SOLITO

Ambientato    in    un    piccolo    borgo    dell’Appennino    lucano, Paride       ritorna       a       casa       dopo       aver       appreso       delle drammatiche   condizioni   in   cui   versa   la   salute   della   madre. Questo   sofferto   rimpatrio   lo   costringerà   a   riaprire   le   ferite del   passato   e   ad   accettare   le   dure   vicende   familiari   che   lo hanno   costretto   alla   fuga,   a   riscoprire,   liberando   desideri soffocati    e    sentimenti    repressi,    l’amore    per    Domenico. Come      il      suo      omonimo      della      mitologia,      il      giovane protagonista    dovrà    scegliere    il    dono    più    ambito    tra    le promesse   dell’esistenza   –   l’amore   -   rompendo   gli   schemi   e accettando un duro prezzo da pagare. Paride    è    un    invito    ad    amare,    una    storia    di    diversità, coraggio    e    sentimenti    viscerali.    Un    percorso    basato    sul delicato   rapporto   tra   genitori   e   figli,   passando   attraverso ricordi     e     sapori,     luci     e     ombre,     malattia     del     corpo     e guarigione   dell’anima.   Pieno   di   silenzi   e   sguardi,   il   film   è stato    ambientato    nel    centro    storico    di    una    delicatissima Lagonegro   tra   le   cornici   sconfinate   di   un   paesaggio   forte, pieno   di   montagne,   valli,   boschi   dell’areale   meridionale   di una Basilicata inedita, romantica.

L’intervista su  “CIBI” n. 5 del 2017

Una  

delle  

più  

innovative  

riviste  

italiane  

sull’alimentazione,  

ha  

dedicato

ad   

Orietta,   

nel   

numero   

di   

maggio   

2017,   

la   

copertina   

ed   

una   

bella

intervista  

arricchita  

da  

una  

serie  

di  

fotografie.  

Il  

mensile  

in  

questione,  

si

propone  

di  

chiarire  

i  

tanti  

dubbi  

che  

ognuno  

di  

noi  

ha  

sulla  

scelta  

degli

alimenti  

che  

ci  

permettano  

di  

seguire  

una  

dieta  

sana.  

Questo  

non  

senza

l’aiuto  

di  

esperti,  

quali  

nutrizionisti,  

agronomi  

etc.  

Nonostante  

la  

rivista

sia  

nata  

soltanto  

nel  

2013,  

ha  

già  

ottenuto  

numerosi  

riconoscimenti,

come  

  

i  

patrocini  

del  

Comune  

di  

Milano,  

della  

Società  

Expo,  

l’incarico

ufficiale  

come  

organo  

di  

comunicazione  

del  

Comitato  

Scientifico  

di  

Expo

2015 e il premio “Tecnovisionarie 2014.

Un   

ringraziamento   

alla   

sig.ra   

Anna   

Francioni   

per   

la   

cortesia   

e   

la

disponibilità  dimostrate nei confronti del nostro website.

Vai al sito di “CIBI” Vai al sito di “CIBI” ACQUISTA IL LIBRO ACQUISTA IL LIBRO