ORIETTABERTI
Tutti i diritti riservati © Settembre 2005
Diario
2016: LUGLIO L’incontro con l’astrattista Alessandro Giorgetti
ALCUNE IMMAGINI DELL’INCONTRO TRA ORIETTA E GIORGETTI
"Care amiche e cari amici, desidero ringraziare Alessandro Giorgetti, bravissimo artista astrattista (espressionismo astratto), che ha voluto omaggiarmi con una copia della sua opera “1000 preghiere per Noi”. Ci siamo incontrati nei giorni scorsi, ed insieme a sua moglie Carmen e ai suoi figli abbiamo passato una splendida giornata, conversando e confrontandoci sull’arte, sulla musica, sulla vita e sulla spiritualità. Alessandro, come la sua famiglia, è una persona speciale, integra, amante del puro, e che mette nella sua arte tutta la passione per la vita. “1000 preghiere per Noi” (banconota di Padre Pio) è un’opera forte di significati, diretti e subliminali, che porta riflessioni profonde ed intellegibili: la preoccupazione per il momento difficile dell’umanità, la forza dell’agire interiore, la spiritualità, la preghiera come mezzo di scambio per condividere la vita e la misericordia. In una società come quella di oggi, dove alcuni valori vengono messi a dura prova, quest’opera vuole nella sua provocazione far riflettere sul bisogno di fratellanza, di pace e sulla forza delle buone azioni che come “la moneta” passano di mano in mano, attraverso i piccoli gesti, l’onestà morale, il rispetto del prossimo, e che arricchiscono la vita di ognuno di noi ogni giorno. Un messaggio importante attraverso l’arte che si esprime cosi sia in termini laici che spirituali. Un abbraccio. Orietta Berti
Sabato   16   luglio   2016,   Alessandro   Giorgetti      (pittore   astrattista   di   grande   talento   tra   i   migliori   del   periodo,      giudicato   da   molti   uno   degli eredi   del   grande   Mark   Rothko)   ha   voluto   incontrare   Orietta   per   consegnarle   una   delle   36   copie   della   sua   opera   d'arte   chiamata   "1000 preghiere   per   Noi"   (Banconota   di   Padre   Pio).      E'   un'opera   in   filigrana   molto   espressiva   e   ricca   di   significati   subliminali   e   intellegibili,   che esprime la crisi attuale dell'umanità nonchè la ricerca della pace e della fratellanza, riflettendo sulla nostra interiorità e sui nostri valori.
"Una giornata che non dimenticherò mai più. Orietta è una donna meravigliosa, di una generosità unica, un'energia positiva e una carica spirituale disarmante. Ho passato un pomeriggio meraviglioso in un contesto più che familiare". Alessandro Giorgetti (www.alessandrogiorgetti.com)