ORIETTABERTI
Tutti i diritti riservati © Settembre 2005
Diario
2011: AGOSTO Le foto dell’evento “Cortina incontra”
ORIETTA e OSVALDO all'ingresso dell'HOTEL CASINO' IL PALAZZO - LAS VEGAS.
ORIETTA e OSVALDO davanti all'hotel di PRETTY WOMAN in RODEO DR.
AUDI PALACE, 19 AGOSTO 2011
Incontro con Orietta Berti MA QUANTO VA LA BARCA DI ORIETTA!  (comunicato stampa)   Cinquantatre album pubblicati (tra inediti, raccolte, cd e musicassette), 11 partecipazioni al Festival di Sanremo, 15 milioni di dischi venduti, 4 dischi d’oro, un disco di platino e due d’argento. Ed è storia del presente, non solo del passato.  Altro che “Finchè la barca va”, quella di Orietta Berti è una nave del successo che non si ferma mai. Faccia acqua e sapone, mai sopra le righe, una famiglia più che consolidata, Orietta è davvero una delle regine della canzone italiana più longeve, visto che il suo primo successo è del 1965 quando vinse Il disco per l’estate con “Tu sei quello”. Ha saputo calcare i palcoscenici di tutto il mondo senza perdere mai quella sua schietta simpatia che in Italia l’ha davvero resa una celebrità. In compagnia del giornalista e autore televisivo Marino Bartoletti, ai nostri microfoni Orietta si confida, si confessa e accenna qualche nota di “Tu sei quello”.
2011: Agosto Le foto dell'evento "Cortina incontra"
2011: Agosto Le foto dell'evento "Cortina incontra"
Il conduttore dell'evento Marino Bartoletti, giornalista e autore televisivo.
GLI ARGOMENTI TRATTATI DURANTE L'INCONTRO - Gli studi di musica lirica, i concorsi canori e gli esordi - L’incontro con Giorgio Calabrese - L’esperienza di Milano tra provini, speranze e tanto voglia di riuscire - L’approdo alla Karim - L’inizio dell’esperienza alla Polydor e i successi delle canzoni di Suor Sorriso - La vittoria al disco per l’estate con “TU SEI QUELLO” - La partecipazione al Festival con “IO TI DARO’ DI PIU’” - Il racconto di quel periodo musicale fantastico che erano gli anni’60, dove lei, Massimo Ranieri, Gianni Morandi, Al bano ed altri facevano i conti con il successo, i bagni di folla e le conseguenze, positive e negative, che questo comportava. - Le collaborazioni con PACE PANZERI PILAT - L’epoca delle Canzonissime in RAI - L’amicizia con Claudio Villa - Le tensioni dei Festival di Sanremo - L’arrivo della TV commerciale e delle sigle tv per Mike Bongiorno - I fotoromanzi con Mike Bongiorno e Gianni Nazzaro - La “barca non va più” di Bruno Lauzi - Le collaborazioni con Fabio Fazio a “Quelli che il calcio” - Le collaborazioni con Costanzo a “Buona Domenica” fino ad arrivare a “I Raccomandati” e a “Ti lascio una canzone” - I festeggiamenti dei 45 anni di musica con il triplo CD. 
ALCUNE IMMAGINI DELLA SERATA